martedì 30 luglio 2019

CORTESIA GESTI PREMURA


Le persone ci giudicano per le nostre azioni. Piccoli atti di cortesia non sono solo gesti semplicemente vuoti; sono espressioni premurose che dicono senza verbalizzare quanto l’altro sia importante ai nostri occhi. Fortunatamente, per noi la cortesia è un'arte tuttora attuale e lasciamo che essa si manifesti. Siamo quelli che attribuiscono ancora importanza a piccoli atti di gentilezza che fanno sentire gli altri speciali. 

È importante rendersi conto che le persone non sono interessate a sentirci esporre la nostra particolare filosofia di vita. Sono più interessate a vedere come le nostre credenze e filosofia stanno effettivamente funzionando nella nostra vita. Le nostre azioni sono i riflessi dei nostri pensieri. Se gli altri vedono che siamo sani, felici, prosperi ed entusiasti, chiedono cosa stiamo facendo per farlo accadere. 
Non c'è bisogno di predicare perché, come dice il proverbio: un gesto vale più di mille parole. I fanatici possono parlare di pace, amore, salvezza e della loro grande felicità nel loro credo, ma tutto ciò che dobbiamo fare è osservare il loro stile di vita per sapere quanto veramente questo stia funzionando. Se la nostra vita è una vetrina di vita positiva, le persone vogliono sapere come salire sul carro.
Dopo che altri hanno parlato di se stessi, arriva il momento in cui la conversazione giunge a noi. Abbiamo solo ben investito in un po' di pazienza. Naturalmente, evitiamo di concludere il nostro turno di conversazione esclamando: Adesso basta parlare di noi, dimmi quanto ti è piaciuto il nostro ultimo lavoro.
Quando diamo un sincero riconoscimento, stiamo, in sostanza, mostrando alle persone come amare di più se stesse. Se notiamo uno dei loro attributi che sfuggono alla maggior parte della gente, aumentiamo il nostro impatto e l’effetto specchio. Ci vuole poca immaginazione per complimentarsi con qualcuno del suo aspetto o abito – sebbene anche questo vada bene – ecco perché le persone creative cercano qualità meno ovvie. 
Ad esempio, notiamo il senso dell'umorismo di qualcuno o la sua capacità di attrarre amici. Ci prendiamo del tempo per sottolineare gli attributi che sono spesso trascurati dagli altri ed in questo modo stiamo in effetti dicendo che: Noi ti abbiamo davvero visto come una persona. In questo diamo una ragione in più per apprezzare la qualità e quello che è.
Favoriamo gli altri ad accrescere la propria autostima e sentirsi comodi e sicuri; così si rilassano di più e sono più amichevoli. Tutto questo nasce dal fatto che per considerare bene agli altri, dobbiamo prima considerare bene noi stessi. Sapere cosa ci piace e cosa aumenta la nostra autostima ci fornisce alcuni indizi eccellenti su come poter far sentire anche gli altri sicuri di sé. Quando osserviamo il mondo e vediamo bontà e bellezza dentro tutto e tutti, il mondo ci osserva con lo stesso atteggiamento.
Clicca sotto e fai una donazione.

Nessun commento:

Posta un commento